Brasile, Bitcoin diventera’ legal payment

I dati riguardanti il Brasile, con riferimento al mondo crypto, sono molto chiari.

A giugno, in Brasile, e’ stato lanciato il primo ETF su bitcoin su un mercato dell’America Latina. Ad emetterlo è stata la società brasiliana QR Capital.

Il più grande exchange di monete digitali del paese, Mercado Bitcoin, nei soli primi sei mesi dell’anno, ha triplicato i volumi di tutto il 2020.

Visa ha dichiarato di essere pronta a lanciare alcuni servizi in criptovalute per i propri clienti brasiliani. Si presume si tratti di un sistema di pagamenti diretto in criptovalute per clienti di banche “tradizionali” del Paese.

Tenuto conto di questo scenario sembra, quindi, presumibile che l’iter legislativo di approvazione del disegno di legge che prevede di rendere le criptovalute un pagamento legale in Brasile possa concludersi in tempi brevi con l’emanazione di una legge.

Sarebbe il secondo Paese Latam a legiferare in tal senso, tenendo conto che la popolazione del Brasile e’ ben differente in termini di numerosita’ rispetto a El Salvador, con l’impatto globale che ne consegue.

Yahoo Finance ha intervistato Aureo Ribeiro, il deputato brasiliano che ha proposto il disegno di legge.

Leggi qui l’articolo di Yahoo Finance.

Fonti: Yahoo Finance

Immagini: Yahoo Finance