Tag Archivio per: DLT

QUADRANS

Quadrans Foundation premia ai BRIS AWARD

Durante il Gala Awards, che si terrà in data 27 Maggio, a Trento, la Fondazione Quadrans si impegna a premiare le due categorie relative allo sviluppo di progetti in ambito Blockchain, in linea con gli obiettivi dell’area integration del Grant Program appena lanciato dalla Fondazione volto ad incoraggiare progetti e team da tutto il mondo a sviluppare il proprio prodotto/servizio o business sulla blockchain Quadrans:

  • 3,000 QDT (Quadrans Token) verranno assegnati al progetto vincitore della categoria “2022 Best Blockchain Disruptive Project”;
  • 3,000 QDT (Quadrans Token) al progetto vincitore della categoria “2022 Best Blockchain Breakthrough Project”

I Quadrans Token saranno necessari a finanziare l’apertura di tre Miner sulla Blockchain Quadrans per ogni progetto vincitore. I vincitori saranno dunque messi nella condizione ideale di minare in modo indipendente i Quadrans Coin necessari per diventare operativi sulla Blockchain Quadrans.

 

Sin dall’origine dell’idea fino ad oggi, la visione non è cambiata: Quadrans vuole essere parte della trasformazione digitale e supporta la promozione di protocolli e strumenti decentralizzati che consentano lo sviluppo di nuove applicazioni. Quadrans è una piattaforma pubblica e sostenibile che fornisce il tessuto digitale per favorire una comunicazione trasparente, efficiente e affidabile, a supporto della trasparenza e della tracciabilità e l’instaurazione di nuovi standard utilizzabili aldilà dei confini globali.

 

Quadrans Foundation è una fondazione no-profit nata nel 2018 con lo scopo di supportare la ricerca e sviluppo e favorire l’adozione della Blockchain Quadrans – una Blockchain open-source, pubblica e decentralizzata, nata al fine di costruire una rete digitale per Smart Contract, immagazzinare e condividere dati aziendali e personali (pubblici o cifrati), realizzare automatismi aziendali e industriali e adattarsi ai processi e alle necessità dei vari stakeholders che la utilizzano.

Crittografia, Blockchain e Smart Contract. Questi concetti, insieme, costituiscono le fondamenta di un nuovo modello infrastrutturale basato su un equo utilizzo delle risorse dell’infrastruttura stessa – nello specifico, il modello proposto da Quadrans prevede due risorse crittografiche: i Quadrans Coin (QDC) e i Quadrans Token.

I Quadrans Coin funzionano come “gas” per l’esecuzione degli Smart Contract, mentre i Quadrans Token definiscono le condizioni dello schema di ricompensa interna e vengono utilizzati per pagare il caricamento e l’esecuzione degli Smart Contract sulla Blockchain Quadrans.

La funzione di esecuzione e di verifica degli Smart Contract viene eseguita da due diversi tipi di nodi situati nella rete, denominati “Masternode” e “Miner”. I Masternode gestiscono gli input provenienti dagli utenti e inviano il lavoro di calcolo ai Miner, che registrano permanentemente le informazioni nella Blockchian.

Grazie all’esperienza acquisita da i numerosi casi d’uso e in collaborazione con aziende, istituzioni, agenzie governative e partner accademici da tutto il mondo, la Fondazione contribuisce allo sviluppo di un modello di “Distributed Ledger Technology” che ha il potenziale di cambiare la società in cui viviamo.

IOTA, EBSI sceglie uno dei suoi 7 fornitori

IOTA  e’ stata scelta da EBSI (European Blockchain Services Infrastructure) come uno dei 7 provider, che daranno vita a nuove soluzioni DLT innovative, volte a creare servizi blockchain paneuropei in grado di rispondere alle richieste più esigenti.

 

Per saperne di piu’ clicca qui

 

(Fonti: EBSI and IOTA)