Metaverso

Cos’è questo metaverso? Altri 3 messaggi, solo per iniziare! Fonte originale: www.bitkom.org

Eccomi qua,

pronta per proseguire con altre puntate dedicate alle potenzialità e alle interazioni delle altre tecnologie con il METAVERSO.

Continuate a seguirmi, buon viaggio!

Messaggio 4. – Il Metaverso riguarda la proprietà e il commercio (virtuale)
L’idea di paternità porta a un altro aspetto importante. Possiamo solo osservare che qualcosa di simile alla proprietà sta emergendo anche nello spazio virtuale.
È proprio questo che sembra contraddire la consueta concezione della digitalità come materiale con un potenziale di duplicazione infinito, dal momento che copia/incolla è già diventata una parola comune nel linguaggio digitale.
Tuttavia, gli esempi sono innumerevoli, perché i NFT (Non-Fungible Token) basati sulla tecnologia blockchain consentono di assegnare un proprietario unico agli oggetti digitali.
Ad esempio, gli artisti digitali vendono le loro opere d’arte virtuali sulla base di NFT.
Anche questo sviluppo deve essere preso sul serio, perché già oggi il commercio di beni virtuali, ad esempio le skin di Fortnite, rappresenta una componente importante del modello di business dei mondi virtuali e probabilmente continuerà a crescere.
Le NFT diventeranno i motori dell’innovazione per l’economia finanziaria e degli scambi nel metaverso. Da un lato, attraverso la tracciabilità trasparente e l’elevata sicurezza come caratteristiche fondamentali, ma anche nel loro ulteriore sviluppo funzionale, come mostrato nei casi d’uso più avanti nel testo. Oltre all’industria del gioco e degli artisti già menzionata, le tendenze arriveranno anche dai portali o dagli exchange di NFT come opensea.io o crypto.com/nft stessi. Tuttavia, non tutti i dati come grafica, foto, video, contenuti audio e testo saranno memorizzati nella blockchain, ma solo i dati delle transazioni o i “contratti intelligenti” e la “prova di proprietà”.

Messaggio 5. –  Il Metaverso non è un mondo parallelo (virtuale)
Il metaverso non esisterà come un mondo virtuale parallelo che non ha alcuna relazione con il mondo reale.
Piuttosto, ci saranno molte connessioni in entrambe le direzioni.
In una direzione, gli oggetti fisici reali riceveranno le loro controparti virtuali.
Si può pensare a scarpe e borse reali che hanno una controparte virtuale nel metaverso, che può essere indossata, ad esempio, dall’avatar dell’utente.
Altrettanto possibili nel metaverso sono i gemelli digitali di sistemi e macchine reali.
Nell’altra direzione, gli oggetti virtuali possono essere sovrapposti al nostro ambiente reale attraverso la realtà aumentata.
Possiamo quindi interagire con loro come se fossero un oggetto reale nel nostro ambiente.

Messaggio 6. – Il Metaverso deve essere preso sul serio, i confini del nostro mondo si stanno espandendo.
Questo elenco di esempi potrebbe continuare a piacere.
In sostanza, lo sviluppo attuale riguarda l’espansione dei confini del nostro mondo.
Non tanto nel senso di ciò che è tecnicamente fattibile.
Da tempo conosciamo molti aspetti tecnici della discussione sul metaverso, in particolare sui mondi virtuali.
Molto più importante è l’accettazione sociale unita alla disponibilità diffusa delle possibilità tecniche.
Questa combinazione porterà molto probabilmente alla nascita di un’ampia varietà di nuovi modelli di business e di nuove soluzioni creative all’interno e intorno ai mondi virtuali in futuro.
Siamo fermamente convinti che dobbiamo prendere sul serio questi sviluppi e che ogni azienda legata alla digitalizzazione dovrebbe guardare con occhio critico a questi sviluppi per riconoscerne e sfruttarne il potenziale per la propria azienda.
L’industria tedesca, in particolare, ha riconosciuto troppo tardi il potenziale di Internet.
Con gli sviluppi del metaverso, non dovremmo commettere di nuovo questo errore.
Sarebbe fondamentalmente sbagliato liquidare il metaverso come qualcosa che appartiene alla categoria “sparirà di nuovo”.

In questo senso, continuerò nella pubblicazione della guida di BITKOM, intesa come un importante tassello per informare sugli sviluppi del metaverso e per attirare l’attenzione sugli sviluppi che sono attualmente rilevanti dal loro punto di vista.
In una prima fase, delinea lo stato attuale del metaverso. Mostra le considerazioni su cui si basa, perché è così attuale e quali tecnologie lo rendono possibile.
A seguire si analizza l’implementazione concreta del metaverso. Fa luce sugli attori per i quali è rilevante, su chi è già oggi intensamente coinvolto, su quali modelli di business sono resi possibili dal metaverso e su quali casi d’uso del metaverso esistono.
Successivamente verranno illustrate le dimensioni legali e fiscali del metaverso, ed evidenziata la dimensione sociale del metaverso e sottolineate quali esigenze sociali dovrebbero essere prese in considerazione al momento della sua creazione.

Buona lettura.

Stay tuned!
Silvia O.

 

Fonte originale: bitkom, l’associazione germanica leader nel settore del digitale, dell’informazione e delle telecomunicazioni. web: www.bitkom.org