Tag Archivio per: fashion

1trueID, arriva la Blockchain per il mondo della moda grazie a OTICHAIN

OTIChain approda nel fashion world.

Sviluppata da 1trueid, OTIchain è una blockchain pubblica, trasparente, democratica e immutabile quale garanzia di autenticità, affidabilità e trasparenza per la comunità dei consumatori.

Clicca qui per leggere l’articolo pubblicato su Pambianco News in merito al nostro Partner e alle sue soluzioni blockchain e visita il suo stand al Blockchain Revolution Summit.

Fonti: Pambianco News

H&M scommette sulla Blockchain

H&M, il gigante svedese del fast fashion, decide di scommettere sulla tecnologia che sta rivoluzionando il mondo del business: la blockchain, con un progetto che pone l’attenzione sulla moda sostenibile partendo dal fashion rental.

Il cliente noleggia, prenotando e pagando in store, uno dei 12 capi della collezione realizzata appositamente per questo progetto.

Il prodotto puo’ essere usato dal cliente per un periodo che va dai 5 giorni alle tre settimane, poi deve essere restituito. Il capo verra’, quindi, controllato, igienizzato e rimesso in rental.

Ognuno di questi acquisti, resi e transazioni genera un flusso di informazioni, che verrannno convalidate dalla blockchain, tramite il servizio “SPIN” di Lablaco.

I cartellini dei capi della collezione potranno essere scansionati con lo smartphone e ogni cliente potra’ visionare lo storico dei noleggi precedentementie effettuati.

Ogni cliente potra’ anche contribuire personalmente e in maniera continuativa ad arricchire la storia di ogni singolo capo caricando informazioni aggiuntive, immagini o note personali.

Al momento il servizio di rental e quindi il progetto basato sulla tecnologia blockchain e’ disponibile, fino alla fine del 2021, SOLO presso l’H&M Mitte Garden di Berlino.

Otb entra in Aura Blockchain Consortium

Otb entra in Aura Blockchain Consortium come quarto, nuovo, membro fondatore.

Il gruppo di Renzo Rosso si e’ unito a Lvmh, Prada e Cartier, marchio di Richemont, per sviluppare nuovi standard di tracciabilità nell’alto di gamma con la tecnologia blockchain, pronto a stabilire nuovi standard per il fashion in termini di innovazione.

Sulla piattaforma sono anche attivi luxury brand come Bulgari, Cartier, Hublot, Louis Vuitton, Hennessy e Prada.

La notizia dell’approdo in Aura arriva in un momento di espansione per Otb Group che, forte anche dell’acquisizione di Jil Sander lo scorso marzo, punta alla creazione di un polo del lusso italiano.

Il grey market ha le ore contate

Il grey market – ovvero quel “luogo” dove vengono commercializzati prodotti tramite canali di distribuzione diversi da quelli autorizzati dal produttore, causando un danno di immagine per il brand e la perdita di controllo da parte dell’azienda stessa sulla propria rete di dealer ufficiali – ha i giorni contati.

3rand Up Solutions ha implementato, con la collaborazione della società partner H&S Custom (società controllata da TESISQUARE®) un sistema di tracciabilità del prodotto basato sul’utilizzo della tecnologia RFID per Acqua di Parma, la Maison italiana del Gruppo LVMH.

Il progetto è stato presentato nel corso della decima edizione di IT4Fashion, la mostra convegno alla Certosa di Firenze dove i brand della moda e del lusso hanno incontrato gli esperti di ICT per parlare di innovazione digital e nel comparto fashion.

 

Clicca qui per leggere l’articolo

Fonti: www.3randup.com, automazione-plus.it